Mattia Casse, 29enne poliziotto piemontese, avrà la sua chance iridata.

Dopo i buoni risultati ottenuti nelle prove della Discesa di Garmisch Partenkirchen, che Casse non ha potuto finalizzare in gara a causa della cancellazione della stessa, uniti alla crescita di rendimento mostrata nel corso della stagione, i tecnici azzurri, di concerto con il Presidente Flavio Roda, hanno deciso di fornire a Casse l’opportunità di giocare le proprie carte ai Mondiali di Are.

L’Azzurro si unirà quindi alla squadra in partenza per la Svezia.

Nella foto (FISI): Mattia Casse.

Leggi anche:

Annullata la Discesa di Garmisch, in forse anche il Gigante

Commenta su Facebook

Commenti

LASCIA UN COMMENTO