Home Scioline Scioline Briko-Maplus Briko Maplus FP4 Cold Spray 50 ml
Visualizza carrello “Briko Maplus HP3 Yellow 2 Solida 50 grammi” è stato aggiunto al tuo carrello.
In offerta!

Briko Maplus FP4 Cold Spray 50 ml

96,00 76,80

Cera perfluorurata liquida per uso agonistico. Da utilizzare per neve da -30° a -12°C. con cristallo nuovo e conservato, fine ed abrasivo. Umidità dell’aria da 30% a 70%. Ottima come accelerante e correttore in partenza sulle cere in polvere o sulle paraffine fluorurate. Applicazione consigliata a freddo con rulli in lana merinos.

Venduto da: RacingSki Shop
COD: BMW0850 Categorie: , Tag:

Descrizione

Cera perfluorurata liquida per uso agonistico. Da utilizzare per neve da -30° a -12°C. con cristallo nuovo e conservato, fine ed abrasivo. Umidità dell’aria da 30% a 70%. Ottima come accelerante e correttore in partenza sulle cere in polvere o sulle paraffine fluorurate. Applicazione consigliata a freddo con rulli in lana merinos.

METODOLOGIA DI APPLICAZIONE

L’applicazione delle paraffine idrocarburiche (Med o Soft Racing Base o BP1), delle paraffine idrocarburiche fluorurate (LP2 o HP3) e delle cere perfluorurate FP4 consente determinate sovrapposizioni in base alle seguenti affinità chimiche:

  • Paraffina idrocarburica da sola (Med o Soft Racing Base o BP1) o miscelata con altre paraffine idrocarburiche;
  • Paraffina idrocarburica fluorurata da sola (LP2 o HP3) o miscelata con altre paraffine idrocarburiche;
  • Cera perfluorurata FP4 da sola o miscelata con altre cere perfluorurate ma in ogni caso in sovrapposizione ad una paraffina idrocarburica fluorurata (LP2 o HP3) .

La direzione nelle operazioni di sciolinatura deve essere sempre dalla punta alla coda dell’attrezzo.
La sciolinatura da gara si può eseguire a caldo o a freddo in base allo stato fisico dei prodotti ed alla esperienza dello skiman.

METODO DI APPLICAZIONE A FREDDO CON RULLI IN LANA MERINOS

  1. Spruzzare la cera con almeno 10 erogazioni sul rullo in lana merinos da 5mm. o 10mm. facendolo ruotare lentamente. (la scelta del rullo dipende dall’attrito che si vuol generare)
  2. Di seguito rullare da punta a coda la superficie della soletta con movimenti avanti/indietro ad una velocità compresa fra 1000 e 1500 giri a seconda della pressione esercitata. E’ necessario rullare sino alla completa saturazione della soletta. Ripetere l’applicazione 2 volte dividendo la soletta in due parti;
  3. Attendere minimo 15 minuti per consentire la solidificazione della cera;
  4. Spazzolare la soletta con movimenti avanti/indietro esercitando pressione con spazzola manuale in crine rigido;
  5. Spazzolare e lucidare la soletta con spazzola manuale o rotante in crine o nylon morbido;
  6. Lucidare la soletta con rullo in lana merinos  da 10mm. (utilizzare un rullo diverso da quello di applicazione)

METODO DI APPLICAZIONE A FREDDO CON TAMPONE IN SUGHERO E SPAZZOLA MANUALE

  1. Spruzzare la cera sulla soletta per circa 15cm. di lunghezza ad una distanza massima di 5cm. effettuando circa 2 erogazioni ogni 5 cm.;
  2. Di seguito far penetrare nella zona di erogazione la cera ancora liquida con azione di sfregamento e pressione per mezzo di tampone in sughero (utile il tampone/spazzola MT0111)  e ripetere le operazioni lungo tutta la soletta;
  3. Attendere minimo 15 minuti per consentire la solidificazione della cera;
  4. Spazzolare la soletta con movimenti avanti/indietro esercitando pressione con spazzola manuale in crine rigido;
  5. Lucidare la soletta con spazzola manuale in crine o nylon morbido;

METODO DI APPLICAZIONE  A CALDO CON POMPA DI CALORE  – AIR HEATER GUN

  1. Spruzzare la cera sulla soletta per circa 15cm. di lunghezza ad una distanza massima di 5cm. effettuando circa 2 erogazioni ogni 5 cm.;
  2. Di seguito far penetrare nella zona di erogazione la cera ancora liquida con azione di sfregamento e pressione per mezzo di tampone in sughero (utile il tampone/spazzola MT0111)  e ripetere le operazioni lungo tutta la soletta;
  3. Fondere la cera eseguendo un passaggio da punta a coda a rapide riprese con la pompa di calore – KZ07000 a temperatura consigliata dell’aria di 500°C.;
  4. Rimuovere la cera  fusa con una spazzola rigida (utile il tampone/spazzola MT0111) e fonderla nuovamente eseguendo un secondo passaggio come prima;
  5. Di seguito rullare la superficie della soletta con rullo in sughero o in poliestere ad una velocità del trapano compresa fra i 1000 ed i 1500 giri a seconda della pressione esercitata;
  6. Attendere minimo 15 minuti per consentire il raffreddamento della soletta e la solidificazione della cera;
  7. Spazzolare la soletta con spazzola manuale o rotante in crine rigido;
  8. Spazzolare e lucidare la soletta con spazzola manuale o rotante in crine o nylon morbido;
  9. Lucidare la soletta con rullo in lana merinos da 10mm.

E’ consigliato l’utilizzo della maschera facciale con filtro a cartuccia per evitare di respirare i vapori di fluoro carburi.

Commenta su Facebook

Commenti

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Briko Maplus FP4 Cold Spray 50 ml”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

RacingSkiShop

I migliori prodotti e attrezzature per lo sci agonistico direttamente a casa vostra a prezzi scontatissimi!

La gamma completa dei prodotti su www.racingskishop.it

Ultime notizie

I gigantisti rientrano in Italia da Valle Nevado

Si intensifica la fase di rientro dal Sudamerica per le squadre di Coppa del Mondo di sci alpino. Gli slalomisti furono i primi a tornare...

Anna Hofer seconda in SuperG a El Colorado

Nel SuperG disputato ieri sulle nevi cilene di El Colorado, oltre ai "colleghi" maschi era in gara anche Anna Hofer. L'atleta di Brunico, terza nella...

Maestri di sci, offerte di lavoro per la stagione 2017-18 – 2° aggiornamento

Aggiorniamo nuovamente il nostro reportage periodico con le offerte di lavoro per i Maestri di sci, sia in Italia che all'estero, in vista della stagione...

Tre azzurri fra i primi 10 del SuperG maschile di El Colorado

Tre azzurri fra i primi 10 del SuperG maschile di El Colorado, in Cile, valido per la South America Cup. Emanuele Buzzi è stato il...

Alberto Tomba ospite d’onore della seconda edizione del Premio Vitalini

Forte dei Marmi e Pietro Vitalini, nella prima edizione del PREMIO VITALINI avevano commemorato i 50 anni della Coppa del Mondo FIS di Sci...