Sono stati disputati sulle nevi di Chiesa Valmalenco nelle giornate di lunedì 1 e martedì 2 aprile i due Giganti FIS, inizialmente previsti al Monte Pora, organizzati dallo Sci Club Ubi Banca Goggi e validi per il XVI Italian Team Club Criterium, gara a squadre per club.

Molto qualificata la partecipazione sia in campo maschile che femminile, fra l’altro presenti le Azzurrine del Gruppo C praticamente al completo ed alcune atlete della rappresentativa italiana universitaria che hanno partecipato alle Universiadi invernali di Krasnoyarsk.

Piste in perfette condizioni, bel tempo e ottima logistica hanno caratterizzato queste gare per la soddisfazione generale.

Giulia Tintorri, bolognese delle Fiamme Oro di Moena, ha vinto la gara di lunedì 1 aprile con il tempo totale di 1’51”25. Alle sue spalle due atlete della Val Sangone: seconda a 24/100 Veronika Calatida Giaveno (Fiamme Gialle), terza a 31/100 Lucrezia Lorenzi da Valgioie (Centro Sportivo Esercito). A seguire Elisa Platino, la polacca Sabina Majerczyk, Giulia Albano e Giulia Di Francesco. Ottavo posto per l’universitaria Matilde Minotto (Patavium Sci), prima delle italiane non in Nazionale, seguita da Michela Speranzoni. Maria Sole Michelotti (Sansicario Cesana) completa la top ten ed è prima delle Aspiranti. Emozioni nella seconda manche, con le prime due della classifica provvisoria, ossia l’austriaca Julia Eder e l’azzurra Giulia Paventa che non concludono la prova spianando la via al successo di Tintorri.

La gara maschile è stata vinta dal bergamasco Filippo Della Vite (Radici Group) con il tempo totale di 1’46”86 e con 34/100 di vantaggio sul conterraneo Alessandro Pizio (Radici Group). Della Vite e Pizio sono primo e secondo sia nella classifica assoluta che in quella degli Aspiranti. Terzo assoluto a 57/100 Michelangelo Tentori, comasco tesserato per lo Ski Team Cesana. Quarto posto per il valsusino Daniel Allemand dello Sci Club Bardonecchia, seguito dall’azzurro Giordano Ronci quinto e dall’abruzzese Giovanni Pompei (Sansicario Cesana) sesto. Poi Francesco Galdiolo, Davide Baruffaldi, il trentino Martin Nardelli e Martino Rizzi.

Nella foto in alto: il podio della classifica dei club. Qui sopra, i vincitori della prima giornata. Sotto, foto di gruppo.

Nel secondo Gigante FIS, al femminile bella vittoria di Giulia Paventa che si è riscattata dall’uscita del giorno precedente, a chiusura del Criterium Italiano a squadre organizzato dallo Sci Club UBI Banca Goggi con l’onnipresente presidente Antonio Noris. La ventunenne poliziotta astigiana ha chiuso le due manche in 1’55”21, precedendo per 20/100 Giulia Albano (Mont Glacier) e per 22/100 Giulia Tintorri (Fiamme Oro Moena) che aveva vinto il Gigante di apertura del Criterium. Quarta al traguardo, ma con il miglior tempo nella seconda manche, la finanziera giavenese Veronika Calati, staccata di 60/100. Quinto posto per la lombarda Petra Smaldore, sesta Giulia Di Francesco, settima Michela Speranzoni, ottava Matilde Minotto, nona Marika Mascherona, appena approdata in azzurro avendo vinto il Gran Premio Italia Giovani dello Slalom, decima Francesca Fanti, undicesima ma prima Aspirante Benedetta Giordani.

Il Comitato FISI Alpi Occidentali e lo Sci Club Sansicario hanno fatto festa nella gara maschile, grazie alla vittoria dell’abruzzese Giovanni Pompei in 1’51”89, con un vantaggio di 45/100 sull’Aspirante Alessandro Pizio (Radici Group) e di 67/100 su Davide Baruffaldi (Sporting Club Madonna di Campiglio). Al quarto posto Filippo Della Vite (Radici Group), al quinto Michelangelo Tentori (Ski Team Cesana), al sesto Tommaso canclini, al settimo Daniel Allemand (Bardonecchia). Chiudono la top ten Matteo Confortola, l’argentino Javier Simari Birkner e Alessandro Scuri.

Nella classifica del Criterium Italiano primo posto per lo Sci Club Bormio con 2029 punti, secondo gradino del podio per il Gruppo Sportivo Fiamme Oro con 1841, terzo posto per lo Sci Club Sansicario a quota 1467.

Giulia Tintorri e Giovanni Pompei sono risultati infine primi nella classifica data dalla somma dei punti gara totalizzati nel corso delle due giornate (solo per gli atleti facenti parte della competizione a squadre) e premiati con lo scudetto e la relativa scritta da utilizzare per la prossima stagione agonistica.

Classifica “The Woman”:

1) Giulia Tintorri
2) Petra Smaldore
3) Marika Mascherona

Classifica “The Man”:

1) Giovanni Pompei
2) Javier Simari Birkner
3) Sebastiano Andreis

Classifica Club:

1) Sci Club Bormio A.S.D.
2) G. S. Fiamme Oro
3) Sansicario Cesana
4) Argentina
5) S. C. Ubi Banca Goggi
6) Val Palot Ski S. S. D.
7) C. S. Esercito
8) Sci Club Lecco

Il link alle classifiche individuali complete:

1° GIGANTE MASCHILE

1° GIGANTE FEMMINILE

2° GIGANTE MASCHILE

2° GIGANTE FEMMINILE

Commenta su Facebook

Commenti

LASCIA UN COMMENTO