Sofia Goggia racconta la sua ennesima impresa, anche se ancora una volta ha visto sfuggire il primo successo per pochi centesimi.

“Un podio è sempre da accogliere con gioia, sono molto contenta anche se oggi non ho spinto al massimo, avevo parecchio margine ma non ho voluto prendere eccessivi rischi perché arrivavo da due ritiri consecutivi in SuperG. Cerco di concentrarmi solamente su me stessa, la vittoria non deve diventare un’ossessione. Sul Rumerlo ho perduto un po’ di tempo, per un attimo quando ho sollevato le punte ho anche pensato di uscire, è stato un errore che poteva costarmi caro. Speriamo di limare il margine che ancora mi manca per raggiungere il primo posto, sono contenta ma non mi accontento, è la mia filosofia di vita”.

Guarda video e classifica della gara:

Elena Curtoni ha colto un buon ottavo posto: “Ho perso molto nella parte conclusiva dove è un po’ più piatto e in questi tratti devo migliorare tanto perché rimane sempre la voglia di crescere. Io ci provo sempre e lo farò anche nella gara dei Mondiali di St. Moritz, dove l’arrivo sarà più pendente. Ogni gara è un’opportunità, posso sempre portare a casa qualcosa di buono”.

Nella foto: Sofia Goggia.

Commenta su Facebook

Commenti

LASCIA UN COMMENTO