E’ stata pianificata la lunga trasferta nordamericana della squadra di velocità maschile di sci alpino di Coppa del Mondo.

Il gruppo arriverà negli Stati Uniti in due differenti momenti: Christof Innerhofer, Dominik Paris e Peter Fill partiranno con destinazione Copper Mountain nella giornata di giovedì 10 novembre con l’allenatore responsabile Alberto Ghidoni e i tecnici Christian Corradino e Patrick Staudacher, dove rimarranno fino al 17 novembre, giorno in cui si trasferiranno a Nakiska, in Canada, per altri quattro giorni di allenamento durante i quali si aggregheranno gli altri convocati che sono Emanuele Buzzi, Mattia Casse, Henri Battilani, Guglielmo Bosca, Matteo De Vettori, Werner Heel, accompagnati dai tecnici Raimund Plancker e Lorenzo Galli.

Lunedì 21 novembre è previsto l’arrivo a Lake Louise, dove mercoledì 23 novembre cominceranno le prove ufficiali in vista della Discesa di sabato 26 novembre, mentre il giorno successivo toccherà al supergigante.

La settimana successiva è in programma il trasferimento in Colorado per la Discesa di venerdì 2 dicembre e il SuperG di sabato 3 dicembre, il primo giorno di allenamento ufficiale è fissato per martedì novembre. L’ultima gara in programma sarà domenica 4 novembre con un Gigante.

 

Commenta su Facebook

Commenti

LASCIA UN COMMENTO