Il team svizzero scende in pista sul Rettenbach per il primo Gigante della Coppa del Mondo 2016-17 con una compagine formata da sette donne e otto uomini.

Le sette componenti del gruppo femminile sono ovviamente capitanate dalla vincitrice del trofeo assoluto della scorsa stagione, ossia Lara Gut, che non nasconde le sue ambizioni di ripetersi per la stagione entrante, sfruttando anche la condizione ancora incerta di Anna Veith e la maggior propensione, recentemente dichiarata, di Lindsey Vonn per le discipline veloci piuttosto che per quelle tecniche.

La ticinese durante l’estate ha cambiato ski man, sostituendo Chris Krause (che ha lasciato Head per trasferirsi a Bomber Ski di Bode Miller) con Thomas Renn, già al servizio di Anja Paerson e Maria Hoefl-Riesch, ma non dovrebbe certamente risentire del cambio.

Con la Gut saranno in pista Wendy Holdener, fresca vincitrice della Coppa di Combinata, Simone Wild, la Campionessa Mondiale Junior Jasmina Suter, Melanie Meillard, Aline Danioth e la diciassettenne Camille Rast, all’esordio in Coppa, che sostituisce Rahel Kopp, infortunatasi il 17 ottobre.

Per la parte maschile guida gli elvetici il veterano Carlo Janka, con Justin Murisier e Gino Caviezel più i giovani Loic Meillard, Sandro Jenal, Pierre Bugnard, il Campione del Mondo Junior Marco Odermatt ed Elia Zurbriggen, per un totale di otto elementi.

janka-gut

Nelle foto: in alto, Lara Gut in un momento di relax. Qui sopra, alcuni componenti del team svizzero (il primo da sinistra è Carlo Janka, la prima da destra Lara Gut).

 

Commenta su Facebook

Commenti

LASCIA UN COMMENTO