Eurovita Assicurazioni è il nuovo title sponsor del “Gran Prix Veneto di sci alpino”. L’accordo è stato siglato a Milano, presso la sede nazionale della Federazione Italiana Sport Invernali.

Presenti il Presidente FISI, Flavio Roda, il Presidente del Comitato Veneto FISI, Roberto Bortoluzzi, e l’amministratore delegato di Eurovita, Andrea Battista.

Il gruppo assicurativo romano ha deciso di investire sul circuito  dello sci giovanile veneto, riservato alle categorie Ragazzi e Allievi, intitolandosi ben 38 gare di circoscrizione, oltre alle 6 di finale, che permettono agli atleti migliori di qualificarsi per la fase nazionale e il campionato italiano.

Saranno cinque le circoscrizioni dove si terranno le gare del nuovo “Gran Prix Eurovita Assicurazioni”, ad occupare tutto il territorio veneto che garantisce la partecipazione di oltre 500 atleti, fra maschi e femmine. I migliori parteciperanno alle 6 gare di finale con contingente limitato a 210 atleti.

roda-bortoluzzi-battista

Nella foto, da sinistra: l’amministratore delegato di Eurovita, Andrea Battista, il Presidente FISI, Flavio Roda, e il Presidente del Comitato Veneto FISI, Roberto Bortoluzzi.

Una stagione, quindi, all’insegna di Eurovita Assicurazioni per lo sci alpino giovanile del Veneto, che potrà vantare lo stesso sponsor degli Arbitri italiani di calcio, altra sponsorship del gruppo assicurativo romano.

«Questo accordo conferma l’impegno di Eurovita Assicurazioni nello sport italiano – dice Andrea Battista, amministratore delegato del gruppo romano -. Desideriamo continuare a crescere nel mondo dello sport, di cui condividiamo appieno i valori dell’indipendenza e del rispetto delle regole. Dopo la collaborazione con la FIGC e l’AIA, anche l’accordo con FISI garantirà al brand Eurovita una grande visibilità in un territorio come il Veneto, strategico per lo sviluppo del business della società».

«L’ingresso di Eurovita Assicurazioni in qualità di title sponsor per il circuito delle gare giovanili del Veneto è un importante segnale della vitalità del movimento giovanile degli sport invernali in Italia – dice il Presidente FISI, Flavio Roda – ed in particolare nel Nord-Est del nostro territorio. Per la Federazione è un onore accogliere Eurovita nella grande famiglia degli sport invernali, che, siamo certi, sapranno regalare visibilità e prestigio al brand della società romana».

«L’attività Ragazzi e Allievi è fondamentale per il futuro del nostro movimento in quanto queste fasce d’età costituiscono le categorie cerniera tra l’attività promozionale e quella più prettamente agonistica – afferma il presidente di Fisi Veneto, Roberto Bortoluzzi –. È un’attività che riusciamo a garantire grazie ai numerosi sci club che quotidianamente operano sul territorio e grazie ad aziende che, come Eurovita, ci supportano, dando un contributo fondamentale alle nostre molteplici necessità».

Commenta su Facebook

Commenti

LASCIA UN COMMENTO